Attivati subito
Il blog che confronta le offerte di energia elettrica e gas

2° trimestre 2009: qual è il risparmio sulla bolletta elettrica e del gas

L’Autorità per il 2° trimestre 2009, come già preannunciato ad inizio anno, ha stabilito una diminuzione delle tariffe regolate sia per l’energia elettrica sia per il gas. Ciò significa che la bolletta elettrica e del gas di una famiglia tipo diminuiranno complessivamente di circa 92€/anno rispetto al trimestre appena trascorso. Ma vediamo nei dettagli qual è il vero risparmio, procedendo al confronto della spesa annua sulla base delle tariffe regolate fissate dall’Autorità negli ultimi tre trimestri.

Energia elettrica
Nel comunicato dell’Autorità si legge che “le condizioni economiche di riferimento (cioè le tariffe regolate) per la fornitura di energia elettrica, nel 2° trimestre 2009, implicano per le famiglie un prezzo di 16,799 centesimi di euro per kilowattora, con una diminuzione, per la fornitura tipo, del 2%. Per la famiglia tipo (con consumi medi di 2.700 kilowattora all’anno e una potenza impegnata di 3 KW) la minore spesa annuale sarà di circa 9,4 euro, incluse le imposte.”

Nelle tabelle seguenti si analizza nei dettagli qual è l’effettivo risparmio a cui si andrà incontro nei prossimi mesi, grazie al confronto tra la stima della spesa annua calcolata sulla base delle le tariffe regolate del corrente trimestre (aprile-giugno 2009), del 1° trimestre 2009 (gennaio-marzo 2009) e dell’ultimo trimestre 2008 (ottobre-dic. 2008) con potenze contrattuali differenti. Nella prima tabella si mettono al confronto diversi consumi annui di energia elettrica prendendo in considerazione una potenza contrattuale di 3kW, nella seconda tabella di 4,5kW ed infine nella terza tabella una potenza di 6kW.

Si noterà in realtà un notevole rincaro, anzichè risparmio, per i consumi di energia elettrica maggiori di 4500 kWh/anno a cavallo tra l’ultimo trimestre 2008 (ott-dic 2008) e il 1° trimestre 2009 (gen-marzo 09) e ciò indipendentemente dalla potenza contrattuale installata.

1° tabella: confronto con una potenza contrattuale di 3kW

Consumo annuo in kWh Stima spesa annua ott-dic 2008 Stima spesa annua gen-marzo 2009 Stima spesa annua aprile-giugno 2009
1200 kWh 182 € 190 € 188 €
2000 kWh 317 € 310 € 304 €
2700 kWh 488 € 463 € 454 €
3500 kWh 769 € 708 € 693 €
4500 kWh 1109 € 1017 € 996 €
6000 kWh 1453 € 1556 € 1523 €
7500 kWh 1796 € 2095 € 2050 €
www.qualetariffa.it

2° tabella: confronto con una potenza contrattuale di 4,5kW:

Consumo annuo in kWh Stima spesa annua ott-dic 2008 Stima spesa annua gen-marzo 2009 Stima spesa annua aprile-giugno 2009
1200 kWh 383 € 345 € 342 €
2000 kWh 566 € 501 € 494 €
2700 kWh 726 € 652 € 642 €
3500 kWh 910 € 863 € 850 €
4500 kWh 1139 € 1131 € 1114 €
6000 kWh 1482 € 1628 € 1605 €
7500 kWh 1826 € 2126 € 2096 €
10000 kWh 2398 € 2955 € 2915 €
www.qualetariffa.it

3° tabella: confronto con una potenza contrattuale di 6kW:

Consumo annuo in kWh Stima spesa annua ott-dic 2008 Stima spesa annua gen-marzo 2009 Stima spesa annua aprile-giugno 2009
4500 kWh 1161 € 1154 € 1137 €
6000 kWh 1505 € 1652 € 1628 €
7500 kWh 1848 € 2149 € 2119 €
9000 kWh 2192 € 2647 € 2611 €
10000 kWh 2421 € 2978 € 2938 €
11000 kWh 2650 € 3310 € 3265 €
12000 kWh 2879 € 3642 € 3593 €
13000 kWh 3108 € 3974 € 3920 €
www.qualetariffa.it

GAS
Nel comunicato dell’Autorità si legge inoltre che “l’aggiornamento trimestrale delle condizioni economiche di riferimento (tariffe regolate) riduce il prezzo del gas a 73,41 centesimi di euro per metro cubo, tasse incluse. Per il cliente tipo (famiglia con riscaldamento autonomo e consumo annuale di 1.400 metri cubi), ciò comporta una diminuzione del 7,5 %, con una minore spesa annuale tendenziale di circa 83 euro, incluse le imposte.”

Nella tabella che segue si evidenza la stima della spesa annua per un consumo di 1400m³ nella città di Roma, Milano e Napoli in base alle tariffe regolate del 1° trimestre 2009 al confronto con le tariffe regolate del trimestre corrente.

Città Stima spesa annua gennaio-marzo 2009 Stima spesa annua aprile-giugno 2009
Roma 1316 € 1219 €
Milano 1209 € 1116 €
Napoli 1321 € 1227 €
www.qualetariffa.it

Soprattutto per il gas il risparmio a cui si andrà incontro nelle prossime bollette è considerevole, mentre per l’energia elettrica il risparmio è davvero lieve ed è addirittura inesistente se si butta un occhio allo scorso anno. Le famiglie con un consumo alto purtroppo sono state investite da un’onda di rincari.



    Google E-mail this story to a friend! Print this article! TwitThis Facebook

4 commenti su “2° trimestre 2009: qual è il risparmio sulla bolletta elettrica e del gas”

  1. Grazie per le spiegazioni..
    certo che non si sono sprecati troppo come diminuzioni, soprattutto per l’energia elettrica..

  2. Grazie per le indicazioni
    Quindi attualmente, con PCS di riferimento = 38,52 MJ/mc si ha una tariffa di circa 0,242 €/mc, più bassa della migliore offerta enel che è di 0,250 €/mc.

    L’unica cosa che non mi è chiara è la suddivisione in scaglioni per le tarriffe bloccate, se avviene o meno in maniera identica a quella regolata.

  3. Non c’è un link alle tabelle aggiornate?
    Grazie mille

  4. @ Gerardo, hai ragione questa settimana provvederò ad aggiornarle!

Lascia un commento