Attivati subito
Il blog che confronta le offerte di energia elettrica e gas

La migliore offerta dell’anno: the winner is…

Offerta dell'anno Il 31 dicembre di ogni anno è il giorno in cui ci si guarda alle spalle per trarre personali conclusioni su ciò che si è fatto e non si è fatto, su ciò che si è raggiunto e su ciò che si vorrebbe raggiungere nel nuovo anno.

Anche il neo mercato liberalizzato dovrebbe porsi alcune semplici domande: continua »

Energia elettrica e gas: finalmente bollette in calo

Bollette in calo L’Autorità per l’energia e il gas quest’anno ha finalmente lasciato un bel regalo sotto l’albero di Natale: dal 1° gennaio 2009 la spesa media annua delle bollette dell’energia elettrica e del gas diminuirà di 36€. C’è chi sperava in realtà in qualcosa di meglio: le associazioni per i consumatori lamentano un ribasso delle bollette piuttosto inconsistente, in considerazione della forte discesa del prezzo del petrolio, accusando ironicamente l’Autorità di avere le braccine corte. Si ricorda che il costo del barile è precipitato a 40$ dopo il picco a 180$ di quest’estate. continua »

Buone Feste da QualeTariffa

Buone festeQualeTariffa augura ai suoi lettori Buone Feste, nella speranza che i prezzi dell’energia elettrica e del gas nel 2009 diminuiscano e che il mercato diventi ancora più concorrenziale e trasparente. Qualetariffa spera per il bene comune che l’Italia raggiunga l’obiettivo europeo dei 20-20-20 senza troppe polemiche e passi indietro.

Tariffa bioraria in FAQ: qual è il risparmio?

Quanto risparmio scegliendo la tariffa bioraria se consumo 2700 kWh/anno? Con un consumo annuo di 2700 kWh e una potenza di 3kW si spendono sia per la tariffa regolata monoraria che per la tariffa bioraria con il 67% dei consumi concentrati nella fascia notturna, 487€. Ma concentrando l’80% dei consumi nella fascia notturna si possono risparmiare solo 16€ all’anno. No, non è molto. continua »

Liberalizzazione del mercato dell’energia elettrica: domande e risposte

Cosa significa liberalizzazione del mercato dell’energia per un consumatore? Tutti i consumatori, industrie partite Iva e famiglie, possono cambiare fornitore e scegliere liberamente l’offerta di energia elettrica più conveniente e più adatta alle proprie esigenze.

Da quando esiste la liberalizzazione? Il 1° luglio 2007 ha segnato in molti paesi europei l’apertura totale del mercato energetico: anche le famiglie possono cambiare fornitore. continua »

Regali anche con le offerte di energia elettrica e gas

In realtà non è in vista del Natale, i venditori di energia elettrica e gas hanno sempre proposto ghiotti regali nella speranza di avere qualche elemento in più per convincere i consumatori ad aderire alla loro offerta di energia elettrica e gas. Certo, sarebbe meglio se proponessero offerte con prezzi più bassi e garantissero più trasparenza delle offerte, bisogna essere un esperto per capirle! continua »

Offerte di gas naturale per la casa

Lo sapevate che abbiamo la possibilità di cambiare tariffa e fornitore del gas da ormai 5 anni? Proprio così, il mercato del gas è completamente liberalizzato ormai dal 1° gennaio 2003. In ufficio e a casa siamo liberi di scegliere l’offerta più conveniente e adatta alle nostre esigenze, proprio come per il mercato della telefonia. continua »

Il marchio energetico Ecolabel

Ecolabel è il marchio comunitario di qualità ecologica, che può essere assegnato a tutti quei prodotti meno nocivi per l’ambiente. Tale marchio vuole suggerire ai consumatori di intraprendere scelte consapevoli al momento dell’acquisto. Il marchio energetico Ecolabel è riconoscibile grazie ad un fiore che ha al posto del pistillo la “E” di Europa, come nella figura qui accanto. continua »

Energia elettrica: i suoi protagonisti

Da quando Enel non incorpora più l’unica figura del mercato elettrico e da quando si è iniziato a parlare con il decreto legislativo 79/99 di liberalizzazione, la struttura del mercato è stata completamente modificata grazie alla creazione di nuove istituzioni e protagonisti. Questo decreto ha inoltre previsto la separazione tra mercato regolato e mercato libero. Si ricorda che il mercato elettrico è completamente liberalizzato dal 1° luglio 2007. Ma quali sono questi protagonisti? continua »

I segreti della bolletta della luce

Ci siamo mai chiesti chi decide gli aumenti e i ribassi delle nostra bolletta della luce?

Si tratta dell’Autorità per l’energia e il gas (segue AEEG), competente nella determinazione delle tariffe della luce e del gas. Non sono più Eni e neppure Enel a fissare il prezzo e le accise che andiamo a pagare, come spesso erroneamente ci comunicano i diversi call center. La AEEG con scadenza trimestrale pubblica sul suo sito diverse delibere contenenti i valori aggiornati delle componenti che andranno ad imbellettare la nostra bolletta. continua »

12»