Attivati subito
Il blog che confronta le offerte di energia elettrica e gas

+Energia: una nuova offerta elettrica per le famiglie

Più energia +Energia, oppure Piùenergiaelettrica, è una delle giovani società nate grazie alla liberalizzazione del mercato elettrico. +Energia da qualche settimana propone un’offerta di energia elettrica particolare rivolta alle famiglie. Particolare poiché l’offerta non propone espressamente uno sconto sulla componente PE, né fissa il prezzo della componente energia per un determinato periodo, ma propone un’offerta personalizzata in base ai propri consumi, cioè quelli indicati nell’ultima bolletta elettrica. continua »

Ora della terra – appuntamento mondiale

Cosa posso fare contro il cambiamento climatico? Spegni le luci dalle 20.30 alle 21.30 il 28 marzo. Insieme a te aderiranno 50 milioni di persone nel mondo. Guarda il video. continua »

Andamento prezzo petrolio

Il prezzo del petrolio sale o scende? Ci ricordiamo quanto costava ieri? La settimana scorsa? Un anno fa? Oggi costa:


Questo pannello interattivo di oil-price.net mostra l’andamento del prezzo del petrolio in tempo reale, ma anche negli ultimi mesi e negli ultimi anni. Spostate il vostro cursore sul pannello! continua »

Sanzione a Enel Distribuzione per mancata lettura contatori

Ancora una volta viene irrogata ad Enel una sanzione per violazione di una norma posta a tutela della trasparenza dei consumi e dei costi relativi alla fornitura del servizio di distribuzione e di vendita dell’energia elettrica ai clienti del mercato regolato. Nel provvedimento VIS 22/09 dell’Autorità per l’energia e il gas si legge che l’Autorità dopo aver accertato l’inosservanza da parte di Enel Distribuzione (dal 1° gennaio 2008, Enel Servizio Elettrico S.p.A.) dell’obbligo del tentativo di lettura annuale dei contatori presso tutti i clienti allacciati alla propria rete con potenza contrattualmente impegnata fino a 30 kW, ha irrogato alla società Enel Distribuzione S.p.A. una sanzione amministrativa pecuniaria pari a 2.053.000€. continua »

L’Italia riceve 450 milioni dall‘Europa

L’Europa incentiva con 5 miliardi di € lo sviluppo di progetti energetici e lo sviluppo della banda larga. Un miliardo è destinato allo sviluppo dei progetti sulla banda larga e allo sviluppo rurale, mentre i rimanenti 4 vanno all’energia, così divisi: 2,3 milioni per gas e infrastrutture elettriche, 505 milioni per gli impianti eolici offshore e 1,2 miliardi per la cattura e lo stoccaggio di CO2. All’Italia sono destinati 450 milioni: continua »

A chi appertengono? Azionariato di Eni ed Enel

Le società Eni ed Enel dominano il mercato energetico italiano. Con l’aiuto di alcuni grafici vediamo a chi appartengono e quali sono i loro azionisti.

ENI

Il capitale di Eni S.p.A. ammonta a 4.005.358.876 € ed è rappresentato da n. 4.005.358.876 azioni ordinarie del valore nominale di 1 €. Le azioni sono indivisibili ed ogni azione dà diritto a un voto. continua »

Vodafone: Ecoricarica My Future

Vodafone My FutureIl mercato della telefonia e il mercato elettrico (verde) si mescolano. Vodafone vuole farsi conoscere in Italia anche quale operatore attento all’impatto ambientale e si prefigge l’obiettivo di ridurre del 50% le emissioni di CO2 delle proprie attività entro il 2020. Vodafone è convinta che le fonti rinnovabili possano aiutare l’Italia a raggiungere l’obiettivo europeo “20-20-20″. Grazie all’iniziativa My Future, Vodafone vuole incentivare la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili installando tetti fotovoltaici nelle scuole italiane. Queste scuole potranno generare energia elettrica autonomamente risparmiando in bolletta elettrica e potranno soprattutto insegnare ai bambini che il sole, grazie ai tetti fotovoltaici, può generare energia elettrica. continua »

Confronto offerte Flat: Enel – Sorgenia – Emmepie

Confronto offerte flatGrazie alla recente offerta “Energia tutto compreso” di Enel Energia anche nel settore dell’energia elettrica si parla di offerte FLAT, cioè di pacchetti con un unico prezzo che includono tutti i costi dell’energia elettrica (tasse ed iva escluse). L’offerta flat è un’offerta palliativo, perché grazie alla semplice formula dell’all inclusive, evita di confonderci con una terminologia troppo di settore: nell’offerta flat non troverete più nominati la componente prezzo energia a copertura dei costi di acquisto (PE), gli oneri speciali, corrispettivi di dispacciamento, trasporto, trasmissione fissati trimestralmente dall’Autorità perchè appunto già compresi nel prezzo del pacchetto. Nel mercato dell’energia elettrica le flat sono diventate le offerte più attrattive: Enel, Sorgenia ed EMMEPIE lo hanno già capito. Mettiamo allora al confronto queste 3 offerte. continua »

Confronto offerte DUAL FUEL = energia elettrica + gas

Offerte dual fuel“Dual fuel” è il termine tecnico inglese per indicare l’offerta combinata di energia elettrica e gas. Molti fornitori, grazie alla liberalizzazione del mercato elettrico, offrono ai clienti residenziali (famiglie) la possibilità di sottoscrivere un unico contratto sia per la fornitura dell’energia elettrica sia per quella del gas con la comodità di ricevere una sola bolletta, ovviamente con qualche sconto e bonus in più. Procediamo perciò al confronto di alcune delle offerte dual fuel presenti al momento sul mercato italiano, ricordando che per l’energia elettrica le offerte sono in genere valide per tutto il territorio italiano mentre per le offerte del gas è sempre bene controllarne la disponibilità nel proprio comune sul sito del fornitore. continua »

Offerta Flat di Enel Energia “Energia tutto compreso”

Offera FlatFinalmente un po’ di semplicità nel calcolo delle offerte di energia elettrica. Enel ha lanciato da pochi giorni l’offerta FLAT “Energia tutto compreso”. Enel propone tre differenti taglie, come recita la pubblicità, a seconda dei propri consumi mensili. Il prezzo indicato per ogni pacchetto-taglia è comprensivo di tutte le componenti energia (PE, prezzo dispacciamento, trasmissione, trasporto, oneri di sistema, perdite di rete) escluse le imposte e l’Iva. continua »

12»