Attivati subito
Il blog che confronta le offerte di energia elettrica e gas

Riduzione del costo dell’energia per imprese e famiglie

L’articolo 3 del decreto «anti-crisi» è dedicato alla riduzione del costo dell’energia elettrica e del gas per imprese e famiglie. Come si legge oggi nel Corriere della Sera “si trat­ta, in sintesi, di una cessione di metano a prezzi scontati dall’Eni, l’operatore di gran lunga dominante.” L’articolo del decreto «anti-crisi» recita come segue:

Art. 3
Riduzione del costo dell’energia per imprese e famiglie

1. Al fine di promuovere l’efficienza e la concorrenza nei mercati dell’energia, continua »

Attenzione alla voce “Quota energia” nella bolletta elettrica

Consulenza nel mercato liberoIn molti di voi avranno già fissato un appuntamento con un consulente Enel, o di qualsiasi altro fornitore di energia elettrica, per conoscere le vantaggiose offerte di energia elettrica passando nel mercato libero. Il consulente di energia elettrica, per convincervi dell’allettante risparmio a cui andreste incontro aderendo alla nuova offerta, vi proporrà un confronto tra i costi della vostra attuale bolletta elettrica e quelli della vostra futura bolletta, proprio grazie alla nuova offerta. Ma prima di sottoscrivere il nuovo contratto fate sempre attenzione alla voce “Quota energia” presente in bolletta, voce che indica il costo del kWh. continua »

Proposte per bollette di energia elettrica e gas più semplici

Bollette più sempliciL’Autorità per l’energia e il gas dà la possibilità a tutti i clienti insoddisfatti delle proprie bollette dell’energia elettrica e del gas, perché incomprensibili ed illeggibili, di inviare entro il 31 luglio 2009 le proprie osservazioni in tema di trasparenza delle bollette. I commenti potranno essere spediti attraverso un servizio telematico interattivo a disposizione sul sito della stessa Autorità. Le osservazioni ricevute verranno successivamente pubblicate nel sito internet e verranno tenute in considerazione nel corso del procedimento per la progressiva semplificazione ed armonizzazione delle bollette avviato dall’Autorità. continua »

Quanto costa un kWh con Enel Energia?

Secondo i nuovi dati pubblicati dall’Autorità per l’energia e il gas, dall’inizio della liberalizzazione del mercato dell’energia elettrica, 1,6 milioni di clienti domestici hanno già cambiato fornitore e di questi ben 1,2 milioni sono passati al mercato libero grazie al fornitore ex monopolista, cioè Enel Energia. Ma Enel Energia conviene? E quanto costa un kWh? La tabella seguente evidenzia il costo di un kWh, senza tasse ed iva, in base alle offerte di Enel Energia, per 4 differenti tipologie di conusmo annuo con una potenza installata di 3kW. continua »

Liberalizzazione: quante famiglie hanno già cambiato fornitore di energia elettrica?

liberalizzazione energia elettricaIl mercato dell’energia elettrica è liberalizzato ormai dal 1° luglio 2007. A distanza di quasi due anni dalla completa liberalizzazione 1 milione e 640 mila famiglie hanno cambiato fornitore di energia elettrica, numero che rappresenta il 5,8% del totale.
Nel comunicato stampa del 1° giugno dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas si legge che “dal dicembre 2008 al 31 marzo circa 300 mila famiglie hanno scelto un nuovo fornitore sul mercato libero”. Questi dati si riferiscono a quelle famiglie che hanno cambiato fornitore di energia elettrica scegliendo un’offerta sul mercato libero. continua »