Attivati subito
Il blog che confronta le offerte di energia elettrica e gas

Ancora sanzioni elettricità: Enel – Acea – Set Distribuzione

Acea Distribuzione e SET Distribuzione: l’Autorità per l’energia e il gas (AEEG) ha sanzionato per un totale di 243.000 € Acea Distribuzione e per 27.000 € SET Distribuzione per non aver reso disponibili alcuni dati indispensabili alla corretta fatturazione da parte delle società di vendita, pregiudicando il diritto dei clienti di ricevere una bolletta calcolata sui consumi effettivi e completa di tutte le informazioni (delibere VIS 91/11 e VIS 92/11).

Enel Servizio Elettrico: l’Autorità per l’energia (AEEG) ha nuovamente irrogato una sanzione di 330 mila € a Enel Servizio Elettrico per non aver trasmesso alcune informazioni essenziali (indirizzo/sede legale del cliente finale) al nuovo esercente Exergia S.p.A. per consentire l’avvio del servizio (delibera VIS 90/11 ). continua »

Aumento IVA 21%: aumento bollette gas

L’Autorità per l’energia e il gas (AEEG) ha pubblicato per quest’ultimo trimestre 2011 le nuove condizioni economiche di riferimento che ci serviranno per calcolare le nuove bollette della luce e del gas. Ma mentre per le bollette della luce non è stato stabilito nessuno aumento, si preannuncia al contrario un aumento del 5,5% su quelle del gas.

L’aumento delle bollette gas è dovuto soprattutto alla recente maggiorazione iva, che è passata dal 20% al 21% per i consumi oltre i 480 metri cubi di gas annui. Si ricorda che per i consumi sotto i 480 metri cubi continua ad essere applicata l’iva del 10% (leggi articolo sul rimborso iva gas). continua »

Rimborso IVA gas: come procedere

spesa del gas dal 1° luglio 2009Un lettore di QualeTariffa ci suggerisce una notizia interessante riguardante un’importante conquista del Sunia (sindacato unitario nazionale inquilini ed assegnatari) risalente all’ottobre scorso. La notizia si riferisce alla decisione dell’Agenzia delle Entrate di abbassare al 10% l’iva del gas metano ad usi civili per riscaldamento e acqua calda. Grazie a questa decisione è ora possibile chiedere un rimborso delle somme già pagate per l’Iva applicata sui consumi effettuati a partire dal 01/01/2008. È del 10% l’aliquota IVA dovuta per singolo contratto di somministrazione di gas naturale per la combustione a fini civili – fino a 480 metri cubi di gas somministrato. continua »