Attivati subito
Il blog che confronta le offerte di energia elettrica e gas

Bonus gas: domande in Comune

bonus gas 15 dicembre 2009L’Autorità e il Ministero dello Sviluppo Economico informano che da oggi 15 dicembre 2009 è finalmente possibile fare domanda del bonus gas presso il proprio Comune di residenza per ottenere una riduzione del 15% sulla propria bolletta del gas metano. Per le domande presentate entro il 30 aprile 2010, il bonus gas avrà valore retroattivo al 1° gennaio 2009. Per le domande e la modulistica del bonus gas bisogna rivolgersi al proprio Comune di residenza oppure consultare il sito dell’ANCI. La modulistica è disponibile anche sui siti dell’Autorità e del Ministero dello Sviluppo Economico.

Il bonus sociale è cumulabile con il bonus elettrico e rimane valido anche in presenza di cambio di fornitore del gas. Il bonus gas ha una validità di un anno, è possibile in presenza dei requisiti richiederne il rinnovo.

Potranno richiedere il bonus gas tutte le famiglie con basso reddito con indicatore ISEE non superiore a 7.500€ e le famiglie numerose (4 o più figli a carico) con ISEE non superiore a 20.000 euro. L’ISEE è l’indicatore di situazione economica equivalente e non rappresenta il reddito personale, perciò vale la pena di informarsi presso il proprio comune per verificare se si rientri o meno nei criteri richiesti per il bonus gas. Un esempio aiuterà a capire meglio come si misura l’ISEE: una famiglia composta da quattro componenti, monoreddito, in affitto e senza ulteriori disponibilità patrimoniali, rientra nella soglia ISEE di 7.500€ con un reddito annuo lordo fino a circa 23.400€.

Per il calcolo del valore del bonus gas saranno tenuti in considerazione:

  • la zona climatica del punto di fornitura del gas, significa che le zone montane otterranno una riduzione in bolletta più consistente rispetto alle zone in pianura e sul mare.
  • la tipologia di utilizzo del gas: solo cottura cibi e acqua calda, o solo riscaldamento, oppure cottura cibi più acqua calda e riscaldamento;
  • il numero delle persone (figli) residenti nella medesima abitazione.



Attivati subito



    Google E-mail this story to a friend! Print this article! TwitThis Facebook

Un commento su “Bonus gas: domande in Comune”

  1. [...] Bonus gas: domande in Comune [...]

Lascia un commento