Attivati subito
Il blog che confronta le offerte di energia elettrica e gas

Emmepie: offerta ricaricabile anche per l’energia elettrica

MPE ricaricabileL’offerta ricaricabile di Emmepie funziona proprio come la carta prepagata ricaricabile per il telefonino. Emmepie propone ormai da quest’estate tre carte prepagate con differenti prezzi e consumi. Ogni carta ricaricabile offre una determinata quantità di kWh da utilizzare nell’arco di un anno, ma con la possibilità di consumare i kWh anche in due anni dalla data di sottoscrizione del contratto. Una volta finiti i kWh si può riacquistare un’altra carta ricaricabile: in ogni caso non si corre mai il pericolo di rimanere senza energia elettrica.

Il prezzo dell’offerta ricaricabile proposto da Emmepie include tutti i costi previsti per la tariffa elettrica escluse le tasse e l’Iva. L’offerta è pensata per le abitazioni con una potenza di 3kW, mentre per le abitazioni con una potenza superiore verrà applicato un ulteriore costo pari a 24,00 euro per ogni kW aggiuntivo e proporzionalmente per ogni eventuale frazione di kW.

Il pacchetto START di Emmepie è una ricaricabile di 3000kWh di energia elettrica e costa 670€ se si sceglie una soluzione unica di pagamento, mentre se si paga in sei quote bimestrali costa 690€. Si ricorda sempre tasse ed iva escluse.

Il pacchetto MIDI è una ricaricabile di 4500kWh e costa 960€ se si sceglie una soluzione unica di pagamento, mentre in sei quote bimestrali costa 990€.

Il pacchetto MAXI è una ricaricabile di 6000kWh e costa 1250€ se si sceglie una soluzione unica di pagamento, mentre in sei quote bimestrali costa 1290€.

L’idea “ricaricabile” di Emmepie è davvero valida, ma dove si nasconde la convenienza di questa offerta? Soprattutto considerando che per le tariffe regolate è previsto nei prossimi mesi un abbassamento dei prezzi: il pacchetto ricaricabile START incluse tasse ed Iva costa 777€ contro i 555€ delle tariffe regolate (spesa annuale calcolata in base ai corrispettivi del I°trimestre 2009).

La convenienza si potrebbe avere nel caso si decidesse di consumare la ricaricabile in due anni. Ma nell’offerta di Emmepie c’è una clausola che specifica l’esatto contrario, ovvero che l’offerta di energia elettrica è vantaggiosa per le famiglie con i consumi elevati.



    Google E-mail this story to a friend! Print this article! TwitThis Facebook

Lascia un commento