Attivati subito
Il blog che confronta le offerte di energia elettrica e gas

Enel è il primo operatore elettrico anche in Spagna

endesaGrazie all’acquisizione di Endesa, Enel diventa il primo operatore elettrico anche in Spagna. Venerdì 20 febbraio 2009, dopo anni di trattative, l’amministratore delegato di Enel Fulvio Conti ha firmato a Madrid l’accordo per l’acquisizione per 11,1 miliardi di euro della quota del 25,01% di Acciona in Endesa. Per effetto dell’acquisizione di tale partecipazione ora Enel possiede il 92,01% di Endesa. Endesa è in Spagna leader nel settore nell’energia elettrica e al secondo posto dopo Gas Natural nel settore del gas. Endesa è società leader anche in Sud America.

Il medesimo accordo prevede altresì la cessione ad Acciona, da parte di Endesa, di alcuni impianti in esercizio, per complessivi 2.105 MW di cui 1.423 MW rinnovabili e 682 MW idroelettrici, per 2,9 miliardi di euro.

Per l’operazione, Enel ha negoziato un finanziamento di 8 miliardi di euro con scadenze tra il 2014 e il 2016 da un pool di 12 banche tra le quali Mediobanca, Santander e BBVA.

L’incremento stimato del debito netto del Gruppo Enel conseguente all’operazione sarà pari a circa 11,7 miliardi di euro.

Grazie all’acquisto di Endesa, Enel diventa addirittura il secondo operatore elettrico europeo e secondo Fulvio Conti “con questa operazione Enel raggiunge dimensioni di scala ottimali e grazie ai programmi di sviluppo del gruppo potrà mettere a disposizione la sua capacità di innovazione e investimento per favorire la crescita dei Paesi in cui opera, con particolare riguardo a Spagna e Italia”.



    Google E-mail this story to a friend! Print this article! TwitThis Facebook

19 commenti su “Enel è il primo operatore elettrico anche in Spagna”

  1. [...] Riferimento: La Spagna di Zapatero. 15% di disoccupazione, peggiori in Europa. sono contento che in spagna la produzione di energia sia alta, visto che l’ENEL

Lascia un commento