Attivati subito
Il blog che confronta le offerte di energia elettrica e gas

La bolletta della luce diminuisce ancora

Calo delle bollette della luce Buone notizie per questa primavera 2010: anche per questo nuovo trimestre (aprile-giugno 2010) è previsto un calo delle bollette della luce.

L’Autorità ha pubblicato a fine marzo l’aggiornamento delle tariffe regolate dell’energia elettrica specificando nel suo comunicato stampa che ”per il 2° trimestre 2010, i prezzi di riferimento per la fornitura di energia elettrica, saranno pari a 15,765 centesimi di euro per kilowattora, in calo del 3,1% rispetto al trimestre precedente. Al netto delle imposte, da aprile a giungo il prezzo sarà di 13,503 centesimi di euro per kilowattora. La spesa media annua tendenziale della famiglia tipo (con consumi medi di 2.700 kilowattora l’anno e una potenza impegnata di 3 kW) sarà di 426 euro, così ripartita: 60,93% per i costi di approvvigionamento (costo di energia e dispacciamento); 15,86% per trasmissione, distribuzione e misura; 14,34% per imposte; 8,87% per oneri generali di sistema.

Interessante è il richiamo alla componente A3, destinata alla copertura degli incentivi per le fonti assimilate e rinnovabili: “con riferimento agli oneri generali di sistema, si evidenzia un significativo incremento del 4,8% per effetto del fabbisogno del conto A3, che incide per oltre il 74% sul totale degli stessi oneri di sistema. Fra le rinnovabili, si segnala la crescente onerosità del meccanismo di finanziamento degli impianti fotovoltaici. In considerazione dello sviluppo atteso per questi impianti, si stima che il fabbisogno 2010 della componente A3, per la sola fonte fotovoltaica, si attesti intorno a 700 milioni di euro; un valore questo destinato a salire in futuro, superando già nel 2011 il miliardo di euro. Anche a tali esigenze è pertanto riconducibile l’odierno incremento degli oneri di sistema di quasi il 4,8% rispetto al trimestre precedente, richiesto per il gettito della componente A3.” Speriamo perciò di vederne presto i risultati.

Le famiglie con un consumo di 2700 kWh e una potenza contrattuale di 3 kW hanno una spesa annua, calcolata sulla base delle componenti di questo trimestre, di 426€ contro i 439€ dello scorso trimestre 2010.

Chi invece ha una potenza di 4,5 kW e un consumo di 7500 kWh ha una spesa annua calcolata sulla base delle componenti di questo trimestre di 1885€ rispetto ai 1938€ dello scorso trimestre.

Attenzione perchè come già sottolineato il calcolo della spesa annua si tratta solo di una stima, basata sulle componenti fissate dall’Autorità ogni trimestre.

Articoli precedenti sull’aggiornamento trimestrale ad opera della AEEG (Autorità):



Attivati subito



    Google E-mail this story to a friend! Print this article! TwitThis Facebook

Un commento su “La bolletta della luce diminuisce ancora”

  1. [...] La bolletta della luce diminuisce ancora Buone notizie per questa primavera 2010: anche per questo nuovo trimestre (aprile-giugno 2010) è previsto un calo delle bollette della luce. blog: QualeTariffa | leggi l'articolo [...]

Lascia un commento