Attivati subito
Il blog che confronta le offerte di energia elettrica e gas

Offerte di gas naturale per la casa

Lo sapevate che abbiamo la possibilità di cambiare tariffa e fornitore del gas da ormai 5 anni? Proprio così, il mercato del gas è completamente liberalizzato ormai dal 1° gennaio 2003. In ufficio e a casa siamo liberi di scegliere l’offerta più conveniente e adatta alle nostre esigenze, proprio come per il mercato della telefonia.

Il consumatore che è rimasto presso il vecchio fornitore locale continua a pagare il gas in base alle condizioni economiche di fornitura fissate dall’ Autorità per l’energia elettrica e il gas. Proprio come succede per le componenti della tariffa dell’energia elettrica (leggi l’articolo I segreti della bolletta della luce), anche quelle del gas subiscono un aggiornamento trimestrale. Il prezzo può aumentare ma anche diminuire.

Ma a differenza delle tariffe regolate dell’energia elettrica, per il gas non esiste una tariffa unica nazionale. Le tariffe del gas dipendono da alcune variabili strettamente collegate al comune di appartenenza, all’area della rete di distribuzione locale e all’altitudine del comune, parametri che influiscono sulle temperature del gas. Quindi a Roma, a Torino, a Milano o a Palermo si pagheranno delle bollette del gas differenti anche di 20-30 €.

Solo in seguito alla recente liberalizzazione del mercato dell’energia elettrica (1° luglio 2007), anche i fornitori di gas hanno iniziato a proporre offerte interessanti anche per la casa. Nella maggior parte dei casi viene proposta l’offerta combinata energia elettrica – gas cioè dual fuel, dove si cerca di risvegliare l’attenzione dei consumatori soprattutto scontando ulteriormente il costo dell’energia elettrica.

È il caso per esempio di Eni: se si aderisce all’offerta combinata dual fuel “10conte” si ottiene uno sconto fino al 10% solo sull’energia elettrica, mentre il prezzo del gas rimane quello regolato. Oppure si può aderire all’offerta “Energia QuotaFissa” che invece propone un prezzo bloccato per 2 anni per la fornitura del gas a 0,4 €/m³ per il primo anno e un 0,39 €/m³ per il secondo anno al posto del prezzo regolato fissato per questo 4° trimestre a 0,37€/m³ con coefficiente M pari 1 e PCS pari a 38,52 MJ/m³, cioè il caso standard. Per intenderci questi ultimi coefficienti variano da paese a paese modificando il prezzo regolato appena citato. Ad ogni modo non stiamo parlando del prezzo finale del gas dovendo aggiungere anche i costi per le componenti trasporto, di stoccaggio, di distribuzione e di vendita al dettaglio, le imposte (erariali ed addizionali) e l’iva che varia a seconda del consumo.

Anche Eon Energia propone la stessa formula dual fuel “Eon DoppioVantaggioCasa” bloccando il prezzo per due anni. Il prezzo del gas è fissato e 0,395 €/m³ con un buono di 225kWh da erogare gratuitamente trascorsi i 24 mesi di fornitura. Si può aderire anche separatamente ai singoli prodotti, rinunciando ovviamente al buono sconto.

L’altro famoso fornitore che inizia per E è Enel Energia che popone l’offerta “E-light Gas” per un prezzo bloccato per 2 anni a 0,389 €/m³. Il nome di questa offerta vuole ricordare che la bolletta sarà inviata esclusivamente via email.

Anche Italcogim Energie propone la formula dual fuel con l’offerta “Sconto 30”, il prezzo del gas è bloccato per 2 anni a 0,409 €/m³.

Trenta propone un prezzo bloccato a 0,41 €/m³ sempre per due anni, garantendo uno sconto di 16 € se si preferisce ricevere la bolletta via e-mail.

AceaElectrabel offre la formula dual fuel “Risparmio 7su7 Plus” offrendo un giorno al mese gratuito di e gas grazie allo sconto del 3,33% sulla componente regolata.

Iride Mercato offre uno sconto di 0,03 €/m³ per ogni m³ consumato.

Hera Comm offre ancora una volta la formula dual fuel con un prezzo decrescente bloccato per 3 anni: il prezzo del primo anno è di 0,4 €/m³, quello del secondo 0,30 €/m³ e del terzo 0,38 €/m³.

EstraElettricità con l’offerta “ValoreCasa Gas” propone il prezzo di 0,395 €/m³ fissato per due anni.

Si ricorda che le offerte di gas metano di norma non sono attivabili in tutti i comuni italiani. È quindi consigliabile consultare il sito del fornitore per verificarne la disponibilità.

E no, non vi sbagliate ma per il momento le offerte del gas si assomigliano un po’ tutte.



    Google E-mail this story to a friend! Print this article! TwitThis Facebook

8 commenti su “Offerte di gas naturale per la casa”

  1. interessante, ma queste offerte sono valide anche nel 2009?

  2. Vorrei sapere se esiste in ente che faccia pagare il metano consumato e segnato dal contatore – che non faccia sconti fasulli e conti incomprensibili – se esiste mi scriva che hanno trovato un cliente subito e altri poi.
    Saluti, Maffei – charli95@alice.it

  3. I was able to find good information from your blog posts.

  4. We are a gaggle of volunteers and opening a new scheme in our community.
    Your web site provided us with valuable info to work on. You’ve performed an impressive job and our whole community will probably
    be thankful to you.

  5. Howdy, There’s no doubt that your website might be having web browser compatibility problems.
    When I take a look at your blog in Safari, it looks fine but when opening in Internet Explorer, it’s got some overlapping issues.
    I just wanted to provide you with a quick heads up! Other than that, wonderful blog!

  6. Wow that was odd. I just wrote an incredibly long comment but after I clicked submit my comment didn’t show up.
    Grrrr… well I’m not writing all that over again.
    Regardless, just wanted to say wonderful blog!

  7. I’m really inspired along with your writing skills and also with
    the layout on your blog. Is this a paid subject or did you
    customize it yourself? Either way stay up the nice quality writing, it’s uncommon to look a
    great weblog like this one these days..

  8. Why visitors still use to read news papers when in this technological world the
    whole thing is presented on web?

Lascia un commento