Attivati subito
Il blog che confronta le offerte di energia elettrica e gas

Risparmio in bolletta con il gruppo d’acquisto energia

Offerte dual fuelIl risparmio in bolletta potrebbe diventare realtà aderendo al gruppo d’acquisto energia. Grazie all’iniziativa promossa da Altroconsumo tutti i consumatori, cioè tutti quei consumatori con un contratto a fornitura di tipo domestico, possono aderire entro il 18 settembre 2013 al primo gruppo d’acquisto energia in Italia che andrà a coinvolgere l’intero mercato dell’energia e del gas per ottenere le migliori condizioni economiche e un risparmio in bolletta.

Il gruppo d’acquisto energia gestito da Altroconsumo organizzerà un’asta che avrà luogo il 19 settembre 2013, a cui parteciperanno tutti i fornitori di energia con la propria migliore offerta di energia elettrica e/o del gas. Alla fine dell’asta verrà scelta l’offerta che risulterà avere le migliori condizioni contrattuali e ovviamente il miglior prezzo per garantire un effettivo risparmio nella bolletta della luce e del gas.

Per tutti i consumatori interessati la partecipazione al gruppo d’acquisto energia è gratuita e soprattutto non vincolante poiché solo ad asta conclusa il consumatore registrato potrà decidere se sottoscrivere o meno l’offerta. Ogni iscritto al gruppo energia rimane perciò libero di cambiare o meno il fornitore di energia e gas. In ogni caso il termine ultimo per sottoscrivere l’offerta sarà il 30 novembre.

È inoltre rassicurante sapere che il fornitore che vincerà l’asta sarà obbligato ad applicare l’offerta di energia e/o gas indipendentemente dal numero di partecipanti finali al gruppo d’acquisto e che le condizioni economiche dell’offerta rimarranno immutate per 24 mesi.

L’iscrizione al gruppo d’acquisto energia è possibile inserendo i propri dati sul sito abbassalabolletta.it



    Google E-mail this story to a friend! Print this article! TwitThis Facebook

41 commenti su “Risparmio in bolletta con il gruppo d’acquisto energia”

  1. ora vediamo chi è veramente interessato a questa iniziativa

  2. io, con la mia attività di piccolo negozio commerciale, ho già aderito con un consorzio di Cesenatico, il contratto è stato fatto con E-ON e pago la luce da € 0.0826(F1) a € 0.06459 (F3) per KW/h , prezzo bloccato per tutto il 2013; ma questo costo influisce minimamente sul totale della fattura: rilevanti sono le spese accessorie ( e rammentate che il prezzo della luce per le attività commerciali è superiore di almeno 8/10% all’uso residente.
    Comunque, rispetto al fornitore precedente che non voglio nominare( EDISON = meglio perderne uno che averne due) risparmio dai 20 ai 40 € mensili, e credetemi, al giorno d’oggi sono pochi, ma valgono molto.
    Con ENEL SERVIZIO ELETTRICO, uso residente, pago € 0.0867 ( F1), ed € 0.0765 (F2/F3)
    E’ arrivato il momento di provare a far sparire i vari fornitori del mercato libero, liberi di fare quello che vogliono al solo scopo di far cassa più o meno legalmente.
    Iscrivetevi ed abbiate fiducia, non costa nulla, siete sempre liberi di non accettare l’adesione : può essere l’inizio di una nuova fase del costo dell’energia elettrica. Se non proviamo noi, con chi ci può aiutare (che giustamente ha il suo tornaconto), stiamo fritti se aspettiamo gli aiuti e le decisioni del governo, preoccupato solo di favorire chi gli darà il voto, di fare i conti per far quadrare il bilancio della spesa statale e, per evitare tagli alla CASTA politica, dal 1° luglio ha aumentato del 10/15 % molte marche da bollo.
    Basta, altrimenti mi rovino il pranzo, e non ne vale proprio la pena per quel branco di parassiti.
    Mi auguro che vi iscriviate non in molti, ma tutti.

  3. nessun commento,
    tutti esperti di energia e gas del mercato libero,
    prima o poi tutti fregati.
    alleluia brava gente

  4. 78000 clienti hanno già aderito al gruppo d’acquisto energia. Probabilmente sono tutti in attesa di conoscere le proposte dei fornitori! Chissà chi vincerà. I soliti Enel, ENI o Edison?

  5. non ci frega niente quale società vincerà l’appalto.
    quello che interessa è avere qualcuno con gli attributi che ci difenda in massa contro le singole sottoscrizioni.
    noi singolarmente contiamo meno di una pippa

  6. Lodevole iniziativa.

  7. Sicuramente il Consorzio sarà a conoscenza delle varie condizioni offerte dalle varie ditte, ma mi permetto di valutare bene la ” quota pro giorno” offerta da Edison.

  8. @ Gino, a quale offerta edison ti riferisci?

  9. Hai ragione Francesca non è un’offerta, è un imbroglio vero e proprio, ben architettato da Edison e nel quale mi sono ritrovato senza saperlo, in quanto nessun procacciatore di utenti te lo ricorda: logicamente ho subito cambiato.
    Mi meraviglio che tu non sia al corrente di tale sopruso; leggi qui

    http://macchinadeisoldi.blogspot.it/2011/01/energia-elettrica-le-insidie-del-pro.html

    poi valuta e dacci il tuo consiglio.

  10. come al solito, nessuno si fa vivo, poi dopo essere stati ben raggirati, chiedono aiuto sul forum.
    Mi diverto tantissimo quando leggo le sonore inchiappettate che si prendono nel mercato libero: mi scappa detto che fanno bene.

  11. È proprio come dici Gino. I forum vengono di norma consultati per risolvere i propri problemi e per confrontarsi con chi ha lo stesso problema. Le statistiche per di più ci confermano che pochi sono i consumatori realmente consapevoli dei costi in bolletta abituati come sono stati da anni a pagare una tariffa imposta dal mercato tutelato senza aver la possibilità di discutere sui prezzi. Il mercato italiano domestico dell’energia elettrica è ancora giovane, è stato liberalizzato da soli 6 anni. Anche in Germania e in UK, mercati liberi da ormai più di 15 anni, ci sono voluti una decina di anni per prenderne consapevolezza. E ora in Germania esistono 800 fornitori di energia da mettere al confronto. Con la differenza che in Italia esistono ancora prezzi tutelati composti da troppe componenti e che l’iva è calcolata anche sulle imposte! Ci dovrebbe essere non solo più trasparenza sui prezzi ma anche sulla reale provenienza dell’energia elettrica: cosa significa veramente energia verde per i fornitori. I commenti arriveranno magari non a ferragosto.

  12. A TUTTI I CONSORZIATI

    Nel confronto dei costi energetici l’Italia ha la maglia nera. Il Consorzio Innova Energia è lo strumento per calmierare i prezzi delle forniture
    L’ indagine internazionale sui costi dell’energia elettrica e del gas naturale 2012-2013 di Nus Consulting Group basata sui prezzi al 1° giugno 2013 rivela come, con un costo per l’elettricità pari a 15,72 centesimi di euro per kWh IVA esclusa, l’Italia non riesca ancora a scrollarsi di dosso la maglia nera.

    Infatti se si comparano i costi dell’energia italiani con quelli degli altri paesi, emerge quanto segue:
    l’energia elettrica per le medie imprese nel nostro paese costa un terzo in più rispetto a quella pagata in Spagna, Portogallo e Regno Unito (circa 10 centesimi di euro per kWh) e ben il doppio rispetto a quella di Finlandia, Francia, Olanda ed Europa dell’Est

    il gas naturale in Italia costa 37,49 cent €/mc contro 17,48 cent €/mc del Canada (dove peraltro c’è stato un aumento rispetto all’anno precedente del +24%) e 18,39 cent €/mc degli USA (aumento del +27,1% rispetto all’anno precedente).

    Le fornitura di energia si confermano come uno dei principali costi aziendali ed anche le piccole imprese devono avere la massima attenzione nei confronti di queste spese.

    Il Consorzio Nazionale Innova Energia ( cercare in internet)da ormai molti anni svolge un ruolo fondamentale per controllare i prezzi applicati ai propri consorziati per offrire alle PMI un’ ottima opportunità di scelta e per questo è importante continuare a sostenere la politica del consorzio che rappresenta una reale difesa a questi ormai folli aumenti di costi.

    Prima di firmare qualsiasi offerta che ti viene proposta mandacene una copia e valuteremo insieme se è davvero più vantaggiosa della nostra.

    Il Consorzio è nato per i soci e fa gli interessi dei soci.

    chi ancora tentenna, si leccherà amaramente le ferite

  13. oggi, in un pomeriggio estremamente piovoso, assalito dalla noia della brutta giornata, mi sono collegato a questo sito e mi sono fatto un sacco di risate nel leggere quante persone si sono fatte accalappiare.
    ognuno è insuperabile nel “fai da te”.
    no consorzio? ahi ahi ahi ahi ahi
    continuate pure a credervi dei sapientoni elettrici, ci pensano le varie società a mandarvi in corto circuito.
    mi dispiace di questo continuo imbroglio, ma ben vi stà

  14. 170.000 persone hanno aderito al gruppo d’acquisto.
    Si può aderire alle offerte scelte dal gruppo fino al 19 ottobre (incluso).

    Sono stati dodici i fornitori che hanno partecipato all’asta, selezionati accuratamente da Altroconsumo tra i 500 che erano stati invitati a partecipare, e si sono dati battaglia al ribasso a tutto vantaggio dei consumatori.

    Le migliori offerte sono risultate essere quelle di:

    Dual Fuel (elettricità bioraria + gas): GALA S.p.A.
    solo Elettricità bioraria: TRENTA S.p.A.
    solo Elettricità monoraria: TRENTA S.p.A.
    solo Gas: ALMA ENERGY TRADING S.r.l

  15. Ciao, ho un problema con Eni e vorrei cambiare fornitore. Mi sono già iscritta tempo fa al gruppo d’acquisto di altroconsumo ma per ora non ho ricevuto la mail. Non vorrei per forza il fornitore con il prezzo piu basso (anche, ma non è la cosa piu importante), ma vorrei un fornitore con fatture corrette e trasparenti che ti da retta quando c’è un problema. Eni è da eviare come la peste ma ho paura che gli altri non siano molto meglio. Avete un consiglio da darmi? Vorrei cambiare al piu presto anche per dare fine alle bollette allucinanti di eni con conguagli sbagliati etc etc. Ho gia un avvocato che mi segue ed è lui che mi ha suggerito di cambiare altrimenti le fatture e i conguagli non riesce a capire piu nessuno. grazie 1000!

  16. Tanja,
    vai con ENEL SERVIZIO ELETTRICO, lascia perdere il mercato libero, prima o poi ti truffano.

  17. Scusa Gino, dimenticavo, si tratta di gas non di luce. Sarebbe sempre Enel da consigliare?
    Altroconsumo propone: Alma energy trading per gas (e Trenta per la luce)…
    PS Tu sai se il bonus te lo danno sempre o solo un anno?

  18. per il gas non ho esperienza, io sono con IREN (PARMA).
    non dico che sia meglio di altri, ma almeno sono sempre presenti velocemente nel risolvere eventuali contestazioni,
    sia direttamente che on line.
    un consiglio a tutti: scegliete, ove possibile, un fornitore che abbia un ufficio referente vicino alla vostra residenza.

  19. @ Tanja, sì il buono si riferisce al primo anno di contratto.
    Per quanto riguarda il GAS Guarda cosa scrive ALMA ENERGIA sul sito: http://www.almaenergia.com/index.php/girasole-web-1

    “Scontistica: dell’importo relativo alla Commercializzazione al dettaglio FISSO, Alma riconoscerà al Cliente 20,00 €/anno, con le seguenti modalità:

    10,00 €(IVA ESCLUSA) allo scadere dei 12 mesi di fornitura, qualora il Cliente abbia regolarmente pagato le fatture entro i termini di scadenza. Ogni ritardo di pagamento superiore a 7 giorni di calendario comporterà la decurtazione dal suddetto bonus di 1/12 dell’importo del bonus spettante. Qualora il Cliente receda prima dei primi 12 mesi di fornitura non avrà diritto al suddetto Bonus
    10,00 €(IVA ESCLUSA) allo scadere dei primi 12 mesi di fornitura, qualora il Cliente non abbia provveduto a mandare regolare recesso e sottoscriva/confermi la fornitura per i successivi 12 mesi. Qualora il Cliente invii regolare recesso durante i secondi 12 mesi di fornitura tale importo verrà riaddebitato nella bolletta di conguaglio finale.”

    Mentre Trenta per l’energia elettrica propone questo sconto: “Il prezzo dell’energia è fisso per il primo anno ed allineato al prezzo dell’Autorità.
    Dal secondo anno l’energia sarà scontata del 5% e il terzo anno del 10%. *Lo sconto è applicato sul prezzo della componente energia dell’offerta, del primo anno di fornitura”. Come puoi consultare alla pagina http://www.trenta.it/content/energia-per-la-casa-e-la-famiglia

  20. mi e arivatto la prima bolletta del gaz con alma energia e la sorpresa che al pagamento in banca ci sono anche 0,83 cent per il pagamento della bolleta li contatto al numero verde e non rispondono mai ti mettono in attesa e dopo un po il tuo tempo e prezioso ci lascia il suo numero e ti contattiamo noi lo fatto 5 volte ma mai contattato

  21. @benar malaj:
    se la banca ti ha addebitato qualcosa deve essere un problema della banca e non di Alma. Solitamente il rid (ora sepa) è gratuito per i pagamenti di tutte le utenze.
    Prova a passare in banca con la bolletta per mostrargli che si tratta di una fornitura gas e non di altro.
    Il call-center a me risponde quasi sempre (pero’ e’ anche vero che preferisco evitare orari di punta)…

  22. Ho fatto GALA 3 mesi fa e ho ricevuto il mese scorso la prima fatturazione. Bollette chiare semplici e soprattutto economica societa seria ed affidabile fatela.

  23. Salve …. Anche io ho fatto GALA e confermo cio che ha detto il sig. luigi un riaparmio in bolletta molto chiara e semplice da leggere … Consiglio anche io di farla

  24. Speravo di cambiare da eni a trenta con abbassa la bolletta, ma non ho più ricevuto notizia da parte loro. Alla fine ho lasciato perdere preferendo passare ad edison.

  25. Francesca, presto abbandonerai anche EDISON

  26. Salve a tutti, volevo chiedere, in particolare al signor Gino dai Parma dato che abito anch’io a Parma, cosa significa la dicitura “Oneri diversi da quelli dovuti per la forn. de ele (immagino sia “fornitura di elettricità…) Diritto fisso di contratto €27,59 che compare alla fine della mia bolletta di luce e acqua con IRen? Grazie per la delucidazione. Marghe

  27. io sono con IREN solo per il gas, quindi non posso essere di aiuto, ma se vuoi un consiglio cambia la fornitura elettrica

  28. salve a tutti, vorrei un informazione.. 3 gg fa’ ho sottoscritto un contratto di energia elettrica e gas con GALA S.P.A. LA HOME PLUS. Vorrei sapere, dato che ancora non sono entrato in fornitura con loro, se la fattura della luce è bimestrale e se anche quella del gas… perchè per il gas la vorrei ogni 3 mesi come sto facendo ancora adesso con l’attuale fornitore.. Grazie aspetto qualche risposta.. Santo

  29. Per il signor antonio e il signor luigi : è vero che con Gala arriverà sempre la bolletta Enel ? perchè mi è stato riferito questo …

  30. Ci provato ma non ne ho saputo più nulla. Alla fine, volendo comunque lasciare eni, sono passato ad edison.

  31. Io ho aderito e da gennaio sto con alma per il gas e trenta per l’elettricità. Con Alma il risparmio è minimo ma c’è, la fattura semplice e regolare, il call center ottimo.
    Con Trenta il call center è inutile e ad oggi, dopo 10 mesi, nessuna fattura. Non posso verificare se hanno applicato il contratto, non ho potuto usufruire dell’eventuale diritto di recesso (1-3 mesi)visto che ancora nessuno sa quanto devo. Mi spetta l’indennizzo automatico per ritardata emissione di fattura (non lettura)di 20 euro a fattura e piuttosto gli scateno contro tutte le associazioni di consumatori se se ne lavano le mani. Pessimo acquisto, grazie altroconsumo. Dimenticavo, passati 12 mesi finisce la presunta opzione e io ancora non ho ricevuto nulla da loro.

  32. Salve, da circa un anno ho aderito a Gsla SPA. sono molto soddisfatto, unica pecca che nn rispondono mai alle mail. Devo dire che sono rimasto sbalordito, quando dopo un anno , mi sono accorto per semplice casualità di non aver mai pagato una bolletta, ma ero in buona fede in quanto non ero a conoscenza che il RID bancario non era stato accettato, e GALA non ha attuato nessuna mora , anzi è venuta incontro proponendomi di rateizzare l’importo totale. quindi devo dire che il loro comportamento è da apprezzare , altri gestori ndr mi avrebbero mandato già una A/R tramite legale. Ripeto un intero anno..non una bolletta . quindi GALA la numero 1 per me.

  33. Da poco piu di un anno con Gala sia luce che gas e mi sono sempre trovato benissimo. Presto cambio abitazione e spero solo che mi seguano.

  34. Noi siamo passati a +energia da 6 mesi circa ed abbiamo riscontrato un effettivo risparmio sulla bolletta della luce. Vanno sempre bene ovviamente gli accorgimenti per evitare inutili sprechi in casa.

  35. @ +energia
    Siete arrivati al punto di farvi pubblicità da soli?
    Almeno abbiate la compiacenza di evitare il link al sito.

    E poi, una curiosità: il “più” serve per giustificare l’ulteriore addebito dello sbilanciamento nelle vostre fatture?

    Fate attenzione a questi signori: sembra che alcune aziende si siano trovate delle penali per recessi anticipati (non avvenute) …Okkio!!

  36. sono alla ricerca di prestito da molti mesi ma ho mai avuto quello. Se avete bisogno di prestito di denaro o contattato signora MANECCHI Silvia, poiché j hanno quind ottenere il mio prestito di 25.000 la settimana passata per signora MANECCHI Silvia. All’inizio io n non hanno creduto che lo aiuterà ma èl’opposto. Ho visto una prova su lui non fare il sig. Charles Héros; La Sig.ra Muller Edwige Mme e Bernice julien così io laico contattato ed ho trovato soddisfazione esistono molti prestatori particolari. Voi che siete in situazioni difficile Indiirizzo mail: silvia19manecchi75@gmail.com

  37. Ciao gli amici, siete commerciante, privato, imprenditore, vedova o studente ed avete bisogno di un aiuto di finanze urgente meno di 250.000€ ed hai paura dei costi della banca, rapidamente contattate la posta elettronica: cleopatra61@libero.it o i +22 999.188.069 sul WhatsApp per ulteriori informazioni, che dio voi benedice.

  38. Ho trovato il sorriso è grazie al questo Signore. Muscolino GIOVANNI che ho ricevuto un prestito di 70.000€ nel mio conto il mercoledì a 11:32 min e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di questo signore senza alcuna difficoltà. Li consiglio più voi non fuorviate persone se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro. Pubblico questo messaggio perché signore Muscolino GIOVANNI mi ha fatto bene con questo prestito. È tramite un amico che ho incontrato quest’uomo onesto e generoso che mi ha permesso di ottenere questo prestito. Allora vi consiglio di contattarlo e li soddisfarà per tutti i servizi che gli chiederete. Ecco il suo indirizzo elettronico: muscolinogiovanni61@gmail.com

  39. ONESTO, GENEROSO? …mm E PRESTA PURE I SOLDI ??? MA DOVEE? E A QUESTO MONDO ??? mahh!!! ! !

    Comunque , lo sapevate che nella bibbia c’è specificatamente scritto di non prestare soldi ad interesse? e si parla di 2000 anni fa!

  40. Ciao! Per tutte le vostre neecessità di prestito di denaro o finanziamento solo uno su di voi del progetto aiuta la signora cinzia. Lei ha aiutato ad per avere un prestito di 15.000€ di anticipo sicuro e gratuito.
    e-mail: cinziamilani62@gmail.com

  41. I veri esseri umani sono coloro che sanno venire in aiuto ai loro simili quando soffrono. Quest’uomo mi ha fatto un prestito di 85.000€ senza il tutto complicarmi la macchia al livello dei documenti che chiedono le banche in occasione delle domande di prestito. Ho deciso oggi di testimoniare nel suo favore voi potete contattarlo per e-mail: e-mail: (muscolinogiovanni61@gmail.com)

Lascia un commento