Attivati subito
Il blog che confronta le offerte di energia elettrica e gas

Sanzione a Enel Distribuzione per mancata lettura contatori

Ancora una volta viene irrogata ad Enel una sanzione per violazione di una norma posta a tutela della trasparenza dei consumi e dei costi relativi alla fornitura del servizio di distribuzione e di vendita dell’energia elettrica ai clienti del mercato regolato. Nel provvedimento VIS 22/09 dell’Autorità per l’energia e il gas si legge che l’Autorità dopo aver accertato l’inosservanza da parte di Enel Distribuzione (dal 1° gennaio 2008, Enel Servizio Elettrico S.p.A.) dell’obbligo del tentativo di lettura annuale dei contatori presso tutti i clienti allacciati alla propria rete con potenza contrattualmente impegnata fino a 30 kW, ha irrogato alla società Enel Distribuzione S.p.A. una sanzione amministrativa pecuniaria pari a 2.053.000€.

Nella delibera VIS 22/09 si legge che “l’illecito in questione è grave sia in ragione dell’interesse tutelato dalla norma violata sia perché ha avuto un’estensione notevole per quanto riguarda i clienti coinvolti e l’ambito territoriale interessato che coincide con l’intero territorio nazionale” e che “la mancata lettura dei contatori per lunghi periodi può danneggiare il cliente finale, dando luogo ad elevati conguagli”.

Enel Distribuzione, a cui si ordina di pagare tale sanzione entro 30 giorni dalla data di notifica del provvedimento, si difende così argomentando:

• le mancate letture annuali sono state l’effetto di un ritardo nel piano di sostituzione dei contatori elettromeccanici con i contatori elettronici;

• di non poter indicare il numero complessivo di tentativi di lettura non riusciti negli anni 2003, 2004 e 2005, avendo parzialmente affidato a terzi l’attività di lettura dei contatori e non avendo un archivio centralizzato del numero dei tentativi di lettura infruttuosamente condotti da terzi appaltatori nelle diverse province italiane.

Enel, con l’obiettivo di riparare alla violazione commessa e di migliorare la propria politica commerciale e i suoi rapporti con la clientela, come si legge nel comunicato dell’Autorità, ha:

• restituito gli interessi applicati sulla rateizzazione di fatture emesse negli anni 2004-2007;

• rinunciato agli interessi applicabili, ai sensi della deliberazione n. 200/99, sulla rateizzazione di tutte le bollette di conguaglio emesse nel 2008 e nel primo semestre 2009;

• esteso i punti di pagamento gratuito delle bollette su tutto il territorio nazionale di 146 unità.

Il provvedimento dell’Autorità sulla sanzione ad Enel si trova qui.

Perciò controlliamo i conguagli effettuati nelle nostre ultime bollette, perché purtroppo Enel non sa indicare con precisione quali sono i “clienti non letti”.



    Google E-mail this story to a friend! Print this article! TwitThis Facebook

34 commenti su “Sanzione a Enel Distribuzione per mancata lettura contatori”

  1. A me è successa la stessa cosa con la fornitura di ENEL GAS.

  2. è obbligatorio*

  3. Anche io ho gli stessi problemi con enel mi hanno mandato una bolletta di duemila euro di conguagli secondo il loro dire che io non avrei mai pagato e che loro non mi avevano mai mandato visto che questo e il loro dovere comunque la data risale al 2002 fino al 2006 .Leggevo che vanno in prescrizione dopo 5 anni comunque ho letto cose molto utili grazie a voi tutti a volte sentire varie opinioni e molto utile.

  4. Beh, se torni a Enel “normale” avrai la bioraria obbligatoria dal primo luglio…

  5. Qual è il tuo consumo annuo?
    ti consiglio di leggere quest’articolo e ovviamente di rivolgerti ad un’associazione per consumatori: http://www.qualetariffa.it/enel-conciliazione-delle-controversie-con-i-propri-clienti/

  6. Con l’entrata in vigore della nuova tariffa bioraria dell’energia elettrica a partire dal 1 Luglio 2010,qualcuno sa dirmi quale sarà il costo dell’energia della fascia diurna e quello della fascia serale?Grazie.

  7. HO UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO ED ENEL NON INVIA LE LETTURE AL GSE PER IL PAGAMENTO DELL’ENERGIA IMMESSA IN RETE NEL CONTRATTO ” SCAMBIO SUL POSTO ” : QUESTO DAL 10/03/2009 GIORNO IN CUI ENEL HA CAMBIATO I CONTATORI.
    NON RIESCO A VENIRNE A CAPO PERCHè GSE NON PAGA SE NON RICEVE LE LETTURE ED ENEL NON PROVVEDE AD INVIARLE.
    SONO ESASPERATO PER I CONTINUI SOLLECITI

  8. Scusate per la punteggiatura ma “pensate” al contenuto

  9. Non mi sorprende, anche a me avevano fatto un conguaglio di quattro anni nonostante ogni anno a gennaio il consumo stimato si trasformasse magicamente in consumo effettivo. In realtà le letture non le avevano mai fatte. Roba da denuncia.

  10. volevo chiedere se quacuno si intendeva di elaborazione dati di un contatore che legge in bioraria e che adesso dovrebbe leggere in 3fasce io ho notato una strana anomalia.fatevi sentire

  11. Tema prescizione e importi . Oggi, ottobre 2011. Improvvisamente Enel, nostro vecchio fornitore, ci chiede di pagare bollette dell’anno 2008 per quasi 13.000! Ma è possibile?? Come possiamo obiettare e soprattuto controllare tali importi? Dal 01.01.2009 siamo con nuovo gestore. A chi mi posso rivolgere?
    Attendo vs risp per favore grazie

  12. [...] da Dott Nord Est esatto, scrivi bene quando dici "beata ignoranza" (non conoscere…) INFATTI Sanzione a Enel Distribuzione per mancata lettura contatori Rispondi quotando   + [...]

  13. sono titolare di tre impianti fotovoltaici e l’enel invia al GSE la lettura errata dei contatori. Dal portale del GSE e i corrispettivi dell’enel, vi sono discrepanze di quantita di energia prodotta. Oltre a quanto sopra dalle letture da me fatte sui contatori e le letture dell’enel, ci sono differenze
    di quantità considerevoli. Qualcuno mi faccia sapere.

  14. Mi stò occupando di alcuni conguagli ENEL ENERGIA richiesti per il mese di dicembre 2007. Purtroppo gli importi non sono ancora prescritti, ma lo stesso contratto (ENERGIA PURA) prevede che i conguagli vadano fatti con il primo ciclo di fatturazione successivo, o al massimo una volta all’anno. Vi farò sapere. Certo che da un punto di vista commerciale è truffaldino non sapere oggi (novembre 2011) quanto è costata l’energia elettrica nel 2007!

  15. Invece, per quanto riguarda i conguagli ENEL richiesti per l’anno 2007, questi si intendono prescritti, poichè richiesti dopo ben quattro anni. Ciò è previsto ai sensi della’rt. 2955 c.c. comma 5, ovvero tale diritto si prescrive in un anno. Buon lavoro a tutti.

  16. Oggi 12/12/2011 o ricevuto fattura di congluaglio fornitura
    periodo settembre 2008 – dicembre 2008.
    Nonostante la nostra autolettura fatta regolarmente ogni bimestre. Fattura di €. 1.300.00 Come è possibile ???

  17. @ giulia, puoi aiutare Hotel Stefan sas? anche il conguaglio 2008 può ritemnersi prescritto.

  18. Salve propio oggi 14/02/2012 ho ricevuto la solita bolletta enel, ma la cosa insolita e che è di. 1.105.00 eur, allora chiamando subito il numero enel mi rispondono che devo pagare tutto anche a rate e che ci sono scatti in piu’ non pagati dal 2010 al 2012 concuaglio dicono quelli dell’enel non so che fare dicono anche che spetta a me controllare i numeri del contatore e chiamarli per inviare i numeri e che loro non mandano nessuno a controllare il contatore. aiutatemi vorrei sapere se pagare tutta questa somma è colpa mia o loro che non controllano niente.
    Grazie Francesco

  19. Salve. Scusa per errori, preferisco scrivere in Inglese. Abbiamo ricevuto una bolletta Enel di valore 1.004,45 eur per 01.03.-09.06.2012 (lettura effetiva, 3mesi) e totale F123 = 3.105,00kw: = 34,5kw/giorno = 1,4375kw/h, 10 giorni senza elettricita perque hano rubato gli cavi. Potenza attivata per la nostra proprieta = 1,5-1,6kwh, residente (richiesta per 3kw: 01.01.2012; attivatione 3kw: 26.06.2012). Da giorno lavoriamo e da notte dormiamo, usiamo elettricita in tempo F2, con molto economia (non posiamo altro con 1,5kw, tutte elettrodomestiche sono qualita A+). Oggi siamo andati a PuntoEnel BR e ni a detto di pagare la boletta in ratte, di verificare contatore = 54eur, e che abbiamo sicuro una problema con pompa di acqua. ?! Dalle ore 13 verificamo il contatore con TV, luce, e pompa in functione: 1kw/5h. ?! Come si puo?

  20. vorrei sapere perche nella descrizione dei vostri misuratori per l energia non dite che potete inserirvi a vostro piacimento in mia proprieta per cambiare o modificare numeri e altro (dove e la praivasi del cittadino ? ) datemi una risposta

  21. Sono una manica di cialtroni tutti,Il GArante per primo ENEL sempre per primo.Cosa c’entra di far pagare una multa di 2 milioni, dove vanno questi soldi? Il Garante non doveva far pagare nessuna multa, i soldi della multa li teneva l’Enel e con questo azzerava i conti con il cittadino.Così se ci rimetteva l’ENEL imparava per i futuro a comportarsi a modino. Se ci perdeva vuol dire che gli azionisti avrebbero preso un pò di meno a fine anno

  22. Allora sentite questa… novembre 2011 invio richiesta per voltura contratto in seguito a modifica ragione sociale e partita iva – una pratica di mezz’ ora piu’ un controllo sul posto e bam, sarebbe finita li’ – Siamo gennaio 2012 ancora nulla, loro non si fanno nemmeno sentire (enelenergia come enel che poi sono pappa e ciccia) telefono io non una ma dieci volte, dopo che ben due operatori telefonici mi hanno consigliato al telefono di bloccare i pagamenti fino a quando non sia risolta la cosa ( cosa questa su cui ci siamo raccomandati che fosse la cosa giusta da farsi) passano ancora mesi e… nulla – Le bollette continuano ad arrivare ad una partita iva e ragione socilae che non e’ piu’ la mia. Posso io pagare una bolletta per nome di un’ altra azienda ? Come la regista il mio commercialista ? Ci sono problemi di ordine amministrativo e fiscale che mi impediscono di pagare.
    Ritelefoniamo piu’ volte.. ogni volta la risposta e’: ok ho inoltrato il sollecito vedra’ che la prossima settimana le telefonano ed e’ tutto a posto. – Invece ? Ma nulla naturalmente.. arriva cosi’ Agosto 2012 e il 9 esattamente mi giunge una lettera da enelenrgia dove affermano che la pratica non puo’ essere portata a buon fine in quanto enel non puo’ eseguire volture su un contatore di vecchio tipo.
    A parte l’ incredibile ritardo di ben nove mesi su una comunicazione tanto banale ma poi, nessuno mi ha mai obbligato a cambiare il contatore. Telefono all’ Authority la quale mi conferma che in realta’ non esiste un termine ultimo entro cui il cambio del contatore divenga obbligatorio ed Enel non mi ha mai inviato una lettera in cui mi obbligasse a cambiare i l contatore entro una data precisa – Invio tramite l’ Authority il mio sollecito alla esecuzione della voltura in quanto il contatore fa’ il suo lavoro, e’ perfettamente funzionante e sta’ dov’ e’ legittimamente. Ignorano il sollecito per altri mesi poi un bel giorno Enel furbamente cosa fa’, mi manda a casa un dipendente. Non mette nulla nero su bianco badate bene.. pero’ intanto mi fa’ capire che se voglio che la voltura venga eseguita devo fargli cambiare il contatore. Gli chiedo, ma voi mi obbligate a cambiarlo il contatore o no. La sua risposta e’: noo noi non facciamo queste cose, Vi chiediamo l’ autorizzazione a cambiarlo. Ho detto, momento, io sono disposto a cambiarlo ma voi mi dovete dire come posso fare la richiesta in modo che risulti da qualche parte nero su bianco. Mi dice a no, lei mi telefona e noi veniamo ma non si sa’ quando…. – E noo dico io questa volta, al telefono mi avete gia’ fregato una volta dicendo di bloccare i pagamenti e ora invece non solo non avete concluso la voltura ma mi chiedete anche la mora maturata. Bene, siamo il 19/3/2013 la voltura non l’ hanno ancora eseguita – Nel frattempo oltre a tutte le letture stimate fino ad agosto (gonfiate ovviamente e dovute unicamente al loro ritardo nel comunicarmi il vero motivo per cui la pratica non andava avanti) si sono aggiunte anche le seguenti accumulatesi fino ad oggi. Solitamente in un anno io pagavo 7000 euro di luce per l’ azienda. Nel 2012 grazie a questo loro comportamento delinquente ho accumulato 14000 euro di bollette perche’ tutte stimate dato che loro la lettura (nonostante sia obbligatoria per legge), non l’ hanno mai fatta cosi’ come non la posso fare io in quanto intestata a partita iva non mia. Capite come creano le situazioni per mangiarci i soldi ? In nove mesi mi hano impedito di fare le letture, mi hanno impedito di pagare, mi hanno impedito di sapere perche’ le cose non andavano a buon fine e pure si incazzano al telefono chiamandomi bypassando l’ avvocato. D E L I N Q U E N T I !!! Se qualcuno conosce un buon avvocato sull’ argomento, gli metto in piedi una causa che loro non immaginano nemmeno

  23. ENEL GAS mi ha mandato un conguaglio di € 15.313,00 con richiesta di rimborso per mancate letture a partire dal 2009. La cifra è esorbitante, possono chiedermi il rimborso risalendo a data così lontana? A chi mi devo rivolgere? Ho qualche speranza di riuscire ad abbassare la cifra?

  24. per chi ha la partita I.V.A., cliccate il link

    http://www.innovaenergia.it/,

    leggete ve contattateli. non sarete pentiti.
    Si tratta di un consorzio che ogni anno invita varie società per una gara al prezzo più basso.
    vi spiegheranno meglio una volta contattati

  25. @ Gino, parli per esperienza?
    @ Giuseppe, prova a leggere qui http://www.qualetariffa.it/procedura-di-reclamo-allo-sportello-del-consumatore/. Vedrai che una soluzione si trova ma preparati a lottare.

  26. @ Gino, hai già letto questo articolo a conferma dei tuoi dubbi sul mercato libero? http://www.repubblica.it/economia/2013/08/10/news/energia_il_mercato_tutelato_pi_conveniente_del_libero-64580226/?ref=search

  27. Francesca, io non ho dubbi sul mercato libero: è un mercato libero di infinocchiare gli italiani.
    Io ho la partita IVA e sono tutelato da un consorzio cui ho aderito, come detto sopra, il quale si premura di proteggere i suoi aderenti. nel mese di giugno ho consumato, con una potenza di 4.5 Kw,
    200 in F, 126 in F2 e 109 in F3 per un totale bolletta di
    € 134.79 tutto compreso per costo di @ 0.32 al Kwh, con lettura reale all’ultimo giorno del mese.
    la fatturazione, continuamente monitorata dal consorzio, avviene ad opera di E-ON, senza conguagli nelle fatture seguenti come fanno tanti altri distributori.
    Indubbiamente la prima fattura è leggera, ma ti fanno il conguaglio anche dopo 10/12 mesi e nessuno riesce a capire una mazza. quindi: o consorzio e ENEL DISTRIBUZIONE:

  28. concordo per il pensiero “mercato libero”, ognuno è libero di farsi fregare ;)

  29. io ho ricevuto una bolletta di conguaglio di 10.ooo euro mi hanno detto che il computer aveva scartato le letture riguarda iil periodo dal 98 al 2002 ho dovuto pagare perchè nn sapevo a chi rivolgermi premesso che i pagamenti delle bollette erano regolari e tramite banca avevo un attività di bar se fosse possibile fare ancora qualcosa ve ne sarei grata

  30. un ente ha ricevuto la richiesta di conguaglio ENEL per il periodo gennaio 2010-dicembre 2010 di ben 180.000 euro!!!
    Ho necessità di un aiuto per sapere se quanto richiesto è lecito.
    Grazie a chi mi può dare aiuto

  31. se potessi essere più specifico, forse qualcuno ti potrebbe dare un consiglio

  32. Attractive element of content. I just stumbled upon your website and in accession capital to claim that I acquire in fact loved account your
    weblog posts. Any way I’ll be subscribing to your feeds and even I achievement you get right of entry to constantly quickly.

  33. Nel 2013 sono partito in Servizio Civile Nazionale all’Estero e subito dopo sono partito con il Progetto Leonardo finanziato dall’Unione Europea. Mentre ero via Enel Energia mi ha staccato la corrente per una morosità di poco più di 50 euro. Tornando a casa ho pagato gli arretrati inclusa la mora e benchè il mio contatore sia elettronico Enel mi ha lasciato al buio per 64 giorni dicendo di aver inviato più volte un tecnico. Ovviamente se non ho la corrente e pertanto neanche acqua calda, Enel di fatto mi ha sfrattato dal mio appartamento ad uso prima casa (come può pretendere che io ci sia ad aprire a tecnico? devo stare sporco, al buio e al freddo ad aspettare chissà quanto che inviino il loro tecnico?). Com’è possibile che abbiano potuto staccarmi la corrente a distanza, ma per il riallaccio è necessario che un estraneo si introduca senza appuntamento nel mio appartamento?

    ora gennaio 2015, a ben più di un anno dall’accaduto e dopo che ho cambiato fornitore da quasi un anno Enel mi manda una bolletta chiedendomi ancora soldi e fa telefonate di “sondaggio” alle 8 di sera… sarà stalking?

    Ma il governo non dovrebbe difenderci o siamo tutti in balia degli unmori delle aziende monopoliste?

  34. Hera non ha letto ilmio contatore gas per circa 5 anni mandandomi sempre fatture presunte che io non ho mai controllato in questi giorni mi dicono di aver fatto la lettora e mi arrivera’una fattura di oltre 6000 euro posso pretendere di pagarla in 5 anni come avrei potuto dilazionare il mio debito se avessero letto periodicamente il contatore?

Lascia un commento