Attivati subito
Il blog che confronta le offerte di energia elettrica e gas

Energia Pura Casa è cara

AdrianoAgullóEnel Energia propone l’offerta Energia Pura Casa da tre anni o forse ormai quattro, su per giù dall’inizio della liberalizzazione del mercato libero per le famiglie.

L’offerta Energia Pura Casa, inspiegabilmente, è sempre stata la più cara tra tutte le offerte proposte nel mercato libero. Quest’offerta è infatti palesemente più cara rispetto alle tariffe regolate e fissate dall’Authority, cioè quelle tariffe che continuate a pagare se non avete ancora cambiato fornitore di energia elettrica.

Ma guardiamo Energia Pura Casa nel dettaglio: l’energia elettrica con Energia Pura Casa costa 9,99 c€/kWh contro il prezzo di 8,306 c€/kWh fissato dall’Authority per quest’estate 2011. Energia Pura Casa rincara di ben 1,684 centesimi al kWh il prezzo regolato a danno di quelle famiglie che l’hanno scelta nella convizione di pagare di meno! continua »

Qual è il prezzo della componente PE?

Il fornitore di energia elettrica vi propone in genere un prezzo alternativo alla componente PE regolata ed aggiornata trimestralmente dall’Autorità per l’energia e il gas. Componente che rappresenta circa la metà dei costi totali della bolletta. La tabella che segue sull’ “andamento del prezzo della PE” vi aiuterà a capire se l’offerta che avete già sottoscritto o che volete sottoscrivere vi permette effettivamente di risparmiare rispetto alla componente PE regolata e fissata trimestralmente dall’Autorità. Per questo trimestre (aprile- giugno 2010) l’Autorità ha fissato il prezzo della componente PE a 8,058 c€/kEh che, considerato il breve periodo della liberalizzazione del mercato elettrico, rappresenta il prezzo più basso degli ultimi mesi. Non dimenticate di calcolare le perdite di rete del 10,8% sul prezzo energia proposto nel mercato libero. Nella componente PE le perdite di rete sono già incluse nel prezzo.

andamento componente PE continua »

Risparmio con Enel?

AdrianoAgullóEnel Energia, in qualità di ex monopolista, è sempre al centro dell’attenzione del mercato liberalizzato. Enel Energia quest’anno propone le offerte @light, EnergiaPura Casa ed Energia Tutto Compreso, i cui prezzi vengono adeguati trimestralmente all’andamento delle tariffe regolate fissate dall’Autorità. Enel Energia punta soprattutto sulle offerte con il prezzo bloccato: ciò significa che la componente PE-prezzo energia, che rappresenta il 56% della bolletta (riferendosi ad un consumo medio di 2700kWh/annuo), anziché variare trimestralmente come stabilito dall’Autorità, rimarrà la stessa per due anni con lo scopo di tutelare il consumatore da aumenti inaspettati dei costi dell’energia elettrica. Solo questa componente della tariffa elettrica è soggetta allo sconto di Enel Energia. continua »