Attivati subito
Il blog che confronta le offerte di energia elettrica e gas

Contratto non richiesto? Ora c’è la procedura di ripristino

Consulenza nel mercato liberoMolti consumatori di energia elettrica e gas, nonché lettori di QualeTariffa.it, pretendono di rientrare nel mercato di maggior tutela dopo aver scoperto di trovarsi nel mercato libero con un contratto non richiesto o mai sottoscritto. L’Autorità per l’energia e il gas ha introdotto la procedura di ripristino a tutela di quei clienti raggirati che hanno sottoscritto un contratto non richiesto porta a porta o per telefono. continua »

Prezzo del gas e sconti

Ormai dal 1° gennaio 2003 siamo liberi di cambiare fornitore del gas e di scegliere il prezzo del gas più conveniente e adatto alle nostre esigenza casalinghe. QualeTariffa vi propone una lunga lista delle offerte e degli sconti disponibili sul mercato libero.

Il prezzo del gas è difficile da confrontare poiché dipende da coefficienti e valori legati al comune di appartenenza, all’area della rete di distribuzione locale e all’altitudine del comune: perciò a Roma, a Milano, a Padova o a Palermo si pagherà un prezzo del gas differente anche di 20-30 € a parità di consumi. continua »

Risultato sondaggio: fornitori preferiti nel mercato libero

Alle 11.25 del 18 maggio 2009, 1027 lettori hanno partecipato al sondaggio di QualeTariffa intitolato “Hai scelto il mercato libero? Se sì, quale fornitore hai scelto?”.
Il sondaggio di QualeTariffa, aperto il 22 febbraio 2009, ha nettamente evidenziato qual è stata la scelta della maggior parte dei consumatori italiani in questo neo mercato liberalizzato dell’energia elettrica e il gas: circondato da campagne pubblicitarie dei fornitori di energia elettrica e gas, il consumatore italiano si è fidato, forse per prudenza e diffidenza nei confronti del nuovo, del vecchio monopolista vestito di un nuovo nome: Enel Energia. Il grafico che segue evidenzia la fetta di mercato acquisita dai fornitori attivi nel mercato liberalizzato secondo i dati forniti da voi lettori.

Sondaggio torta fornitori energia elettrica e gas continua »

“Scheda di riepilogo dei corrispettivi” dell’offerta elettrica

Tutti i fornitori di energia elettrica del mercato libero sono obbligati, secondo la delibera n.110/07 dell’Autorità, ad accompagnare le offerte di energia elettrica con un documento chiamato “scheda di riepilogo dei corrispettivi” per aiutare i consumatori a confrontare la spesa annua dell’offerta di energia elettrica proposta sul mercato libero con la spesa annua calcolata secondo le tariffe regolate e fissate dall’Autorità. Attenzione, la spesa annua indicata nella scheda di riepilogo dei corrispettivi non include le tasse e l’iva del 10%. continua »

Come confrontare le offerte di elettricità

confrontare offerte elettricità In attesa di nuovi fornitori che rivoluzionino il mercato dell’elettricità con allettanti offerte capaci finalmente di tranquillizzare i portafogli del “popolo dei saldi e delle lotterie” (rubo questa espressione che mi ha parecchio divertita da un articolo molto interessante che ho letto ieri), procediamo a confrontare alcune offerte di elettricità disponibili in questo primo mese dell’anno. continua »