Attivati subito
Il blog che confronta le offerte di energia elettrica e gas

Offerte Sorgenia e il rimborso con la Bolletta Protetta

Sorgenia, azienda fornitrice di energia elettrica e gas da sempre attiva nel mercato libero, in questi tempi di crisi propone il rimborso delle bollette grazie al servizio „Bolletta protetta“ nei casi di perdita del lavoro, invalidità inabilità o decesso. Con il servizio „Bolletta Protetta“ Sorgenia prevede per coloro che sottoscriveranno le offerte di luce e/o gas per la casa una copertura assicurativa annuale gratuita fino ad un importo complessivo di 1.000 € (di 2000€ per i clienti a partita IVA). continua »

Spesa annua della bolletta dell’energia elettrica per residenti e NON residenti

Tutte quelle famiglie che non hanno ancora cambiato fornitore continuano a pagare la propria bolletta di energia elettrica in base alle tariffe di riferimento del mercato tutelato fissate trimestralmente dall’Autorità per l’energia e il gas (AEEG). L’Autorità ci comunica infatti ogni tre mesi il nuovo prezzo dell’energia elettrica. Buone notizie per questi prossimi tre mesi poiché è prevista una diminuzione dell’1% del prezzo dell’energia elettrica rispetto al primo trimestre (gennaio-marzo 2013).

  • Ma quanto pesano le imposte sulla nostra bolletta?
  • Il cliente NON residente paga davvero di più rispetto al cliente residente?

continua »

Durata e decorrenza del contratto luce e gas

Cosa succede una volta decorso il contratto sottoscritto con il nostro fornitore di luce e gas? Ci verrà applicato lo stesso prezzo della luce e del gas oppure ci verrà proposto un prezzo più alto? Di regola, una volta scaduto, il contratto verrà tacitamente prorogato dal fornitore salva disdetta del cliente o dello stesso fornitore. E in questo caso il fornitore avrà la facoltà di variare il prezzo della luce e gas proposti inizialmente, salvo sempre disdetta da parte del cliente. Ma guardiamo nel dettaglio come si comportano i più importanti fornitori di luce e gas presenti nel mercato energetico italiano: Edison Energia, Enel Energia ed Eni. continua »

Offerte luce con il prezzo fisso

Al confronto le offerte luce con il prezzo fisso delle tre più importanti aziende di energia elettrica e del gas: Edison, Enel Energia ed Eni. Le offerte con il prezzo fisso vanno a bloccare il prezzo energia (PE) per un determinato periodo (uno, due o tre anni) al fine di garantire e proteggere il cliente finale da imprevisti aumenti della componente energia. Per capire il vantaggio delle offerte luce prezzo fisso si ricorda che la componente tutelata prezzo energia (PE) fissata dall’Autorità (AEEG) per questo primo trimestre 2012 è di 9,180 cent€/kWh. Quest’ultimo prezzo viene pagato da chi è rimasto nel mercato tutelato e non ha ancora cambiato fornitore di luce. Perciò tutte le offerte nel mercato libero che propongono un prezzo bloccato inferiore al prezzo tutelato dall’AEEG saranno vantaggiose. La componente prezzo energia (PE) va a coprire i costi servizi di vendita poi in bolletta bisognerà aggiungere i costi servizi di rete, oneri generali e imposte. continua »

Aumento in bolletta: energia elettrica e gas

L’autorità per l’energia e il gas (AEEG) ha puntualmente pubblicato i prezzi delle condizioni economiche dell’energia elettrica e del gas da applicare alle bollette di questo secondo trimestre 2011, prezzi che come al solito andranno ad influenzare le offerte proposte sul mercato liberalizzato. Per questo secondo trimestre, come preannunciato, è previsto un legggero aumento in bolletta.

Innanzitutto vorrei precisare che l’unico prezzo proposto dalla AEEG, che il consumatore deve tenere a mente quando preocede al confronto tra le diverse offerte presenti sul mercato liberalizzato, è quello del PE cioè del prezzo energia.

L’AEEG ha fissato per questo trimestre il seguento prezzo PE:

  • il PE monorario (prezzo energia) è di 8,215 cent €/kWh
  • il PE biorario per la fascia F1 è di 8,805 cent €/kWh mentre
  • il PE biorario per la fascia più debole F23 è di 7,920 cent €/kWh.

Questo è l’unico prezzo che deve essere confrontato con le offerte di Enel Energia, Edison Energia, Eni, E.On e altri fornitori. Tutte le altre componenti presenti in bolletta fissate dalla AEEG sono prezzi che rimangono invariati e non possono venire influenzati dal mercato liberalizzato. continua »

Prezzi per il 2011: aumenta il gas diminuisce la luce

L’Autorità per l’energia e il gas – AEEG comunica i nuovi prezzi del gas e della luce per il primo trimestre del nuovo anno 2011: si preannuncia un lieve calo per i prezzi della luce (- 0,2%) ed un aumento per i prezzi del gas (+1,3%). L’Autorità sottolinea che il forte aumento delle quotazioni petrolifere incide sui prezzi di gas e luce.

“Per la bolletta elettrica, la benefica pressione della concorrenza sui prezzi all’ingrosso riesce ancora a contrastare gli aumenti dei prezzi petroliferi e degli oneri per il sostegno delle fonti rinnovabili. – ha sottolineato il Presidente dell’Autorità Ortis continua »

Bonus elettrico con la Carta Acquisti (o Social Card)

Bonus sociale gasDal 2008 tutte le famiglie in condizioni di disagio economico possono fare richiesta al proprio Comune di residenza del bonus elettrico per ottenere una riduzione sulla spesa della propria bolletta della luce. La recente novità introdotta dall’Autorità per l’energia e il gas (AEEG) prevede che i titolari della Carta Acquisti (detta anche social card) ottengano in automatico lo sconto del bonus elettrico nella propria bolletta della luce, senza perciò dover fare un’ulteriore domanda al proprio comune di residenza. La Carta Acquisti (social card) è stata introdotta per sostenere le famiglie in condizioni di disagio economico e le persone anziane nella spesa alimentare e per le spese domestiche di luce e gas. continua »

La bolletta della luce diminuisce ancora

Calo delle bollette della luce Buone notizie per questa primavera 2010: anche per questo nuovo trimestre (aprile-giugno 2010) è previsto un calo delle bollette della luce.

L’Autorità ha pubblicato a fine marzo l’aggiornamento delle tariffe regolate dell’energia elettrica specificando nel suo comunicato stampa che ”per il 2° trimestre 2010, i prezzi di riferimento per la fornitura di energia elettrica, saranno pari a 15,765 centesimi di euro per kilowattora, in calo del 3,1% rispetto al trimestre precedente. Al netto delle imposte, da aprile a giungo il prezzo sarà di 13,503 centesimi di euro per kilowattora. La spesa media annua tendenziale della famiglia tipo (con consumi medi di 2.700 kilowattora l’anno e una potenza impegnata di 3 kW) sarà di 426 euro, così ripartita: 60,93% per i costi di approvvigionamento (costo di energia e dispacciamento); 15,86% per trasmissione, distribuzione e misura; 14,34% per imposte; 8,87% per oneri generali di sistema.continua »

Sondaggio: grazie al nucleare le bollette della luce diminuiranno?

sondaggio sul nucleareQualeTariffa pubblica un nuovo sondaggio dedicato alla recente introduzione del nucleare in Italia, grazie al quale, a detta dei nostri politici e sostenitori dell’atomo, dovrebbero diminuire le nostre bollette della luce. L’Italia è più che decisa: entro 6 mesi è prevista l’individuazione dei siti per la costruzione delle nuove centrali e successivamente verrà istituita anche una Agenzia per la sicurezza che avrà il compito di controllare tutte le attività concernenti gli impieghi dell’energia nucleare, la gestione e la sistemazione dei rifiuti radioattivi, la protezione dalle radiazioni, e la vigilanza sugli impianti. Ma per fare tutto ciò si prevede una spesa di 30 miliardi di euro: perciò voi siete convinti che grazie al nucleare le bollette della luce diminuiranno davvero? Se vi interessa semplicemente conoscere i risultati del sondaggio cliccate su “Vedi i risultati”.

Energia elettrica e gas: offerte di Eni

Eni offerteEni, ex monopolista nel mercato del gas, dal 1° luglio 2007 ha fatto il suo ingresso anche nel mercato domestico dell’energia elettrica. Eni propone offerte per tutti i gusti: offerte con il prezzo bloccato decrescente, offerte con lo sconto, opzioni biorarie e con l’offerta dual fuel Eni si propone quale unico fornitore per l’energia elettrica e il gas. In caso di adesione online alle offerte di Eni, si può partecipare all’estrazione di una console Nintendo Wii grazie al concorso “Vinci Wii + Wii Fit”. continua »

12»