Attivati subito
Il blog che confronta le offerte di energia elettrica e gas

Rimborso Enel: passaggio da non residente a residente

Molti lettori di QualeTariffa, leggendo più attentamente la propria bolletta della luce hanno scoperto di pagare la tariffa non residente pur essendo residenti. Come potete leggere qui, l’applicazione della tariffa non residente comporta costi maggiori rispetto alla tariffa residente.
Perciò cosa fare? Buone notizie: è possibile richiedere il rimborso a Enel Servizio Elettrico e anche il passaggio da non residente a residente. continua »

Bolletta gas: Iva 21% con effetto retroattivo

dobrych CCL’ aumento della bolletta del gas negli ultimi mesi è dovuto all’aumento dell’ Iva, che è passata dal 20% al 21% per i consumi oltre i 480 metri cubi di gas annui. Invece per i consumi sotto i 480 metri cubi annui viene ancora applicata l’Iva del 10%. E purtroppo il calcolo dell’Iva al 21% ha effetto retroattivo. Tutte le bollette del gas emesse dopo l’entrata in vigore della “Legge Iva”, quindi dopo il 17 settembre 2011, vanno pagate con l’Iva maggiorata al 21% anche con consumi precedenti a questa data.
Avete già controllato il calcolo dell’Iva nella vostra ultima bolletta del gas? continua »

Rimborso IVA gas: come procedere

spesa del gas dal 1° luglio 2009Un lettore di QualeTariffa ci suggerisce una notizia interessante riguardante un’importante conquista del Sunia (sindacato unitario nazionale inquilini ed assegnatari) risalente all’ottobre scorso. La notizia si riferisce alla decisione dell’Agenzia delle Entrate di abbassare al 10% l’iva del gas metano ad usi civili per riscaldamento e acqua calda. Grazie a questa decisione è ora possibile chiedere un rimborso delle somme già pagate per l’Iva applicata sui consumi effettuati a partire dal 01/01/2008. È del 10% l’aliquota IVA dovuta per singolo contratto di somministrazione di gas naturale per la combustione a fini civili – fino a 480 metri cubi di gas somministrato. continua »